rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022

Consorzio mozzarella, Raimondo al quarto mandato: "Nuovi prodotti per aiutare i cuochi dilettanti"

Il confermato presidente del movimento: "Puntare su innovazione e riduzione dell'inquinamento. Confermate le scuole di casari e consulenza per gli allevamenti"

Tradizione e futuro. Anche la mozzarella guarda avanti, alla sfida della globalizzazione. Lo farà con Domenico Raimondo confermato per quarta volta in sella al Consorzio mozzarella di bufala campana dop. "Sappiamo che oggi con le regole di mercato non possiamo sbagliare e servono sempre nuove professionalità. Per questo motivo, abbiamo deciso di continuare sulla strada intrapresa della formazione di casari e consulenti all'allevamento. La pandemia ci ha fatto perere un 25-30 per cento di entrate, ma ci ha fatto anche capire che l'utente finale cerca anche un tipo di prodotto diverso, magare da utlizzare a casa per cucinare da solo una pizza. Per farlo, serve un prodotto tecnicamente più facile da utilizzare. Ecco perché chiederemo leggere modifiche al disciplinare, per venire incontro ai tanti che si sono scoperti cuichi dilettanti durante il lockdown". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Consorzio mozzarella, Raimondo al quarto mandato: "Nuovi prodotti per aiutare i cuochi dilettanti"

NapoliToday è in caricamento