Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cucina

I 5 migliori risotti alla pescatora di Napoli: dove mangiarli

Da ‘A Figlia d’’o Marenaro all’Ostricaio, dall’Osteria da Carmela al ristorante Zi Teresa, alla Frescheria: i consigli di NapoliToday

Osteria Da Carmela

In una città di mare come Napoli, dove il pesce è tra le pietanze più amate, unire la freschezza dei prodotti all’arte e alla tradizione culinaria ha dato vita a piatti iconici e rinomati nel mondo. Tra i più famosi e richiesti al ristorante, ma cucinati anche dalle nonne e mamme legate alla tradizione, c’è il risotto alla pescatora, una portata ricca e prelibata per le grandi occasioni. Ad arricchire questo meraviglioso piatto ci sono cozze, lupini di mare, vongole, il calamaro grande (o la seppia) e il brodo di pesce. Ovviamente, perchè il piatto sia squisito, il pesce deve essere freschissimo. Vediamo, allora, in quali ristoranti gustare i 5 migliori risotti alla pescatora della città.

- A figlia d”o Marenaro 

Se volete gustare un risotto alla pescatora cucinato a regola d’arte dovete far tappa in questo storico ristorante. Punto di riferimento per i napoletani, “’A figlia d”o Marenaro” è una vera e propria istituzione in città, un locale molto caratteristico dove tutto, dalla divise dei camerieri ai colori dei tavoli, delle sedie e delle pareti, ricordano il mare. Qui tradizione, freschezza delle materie prime e passione per la cucina verace napoletana danno vita a piatti dal sapore unico, come il favoloso risotto alla pescatora, tra i migliori della città.

Indirizzo: Via Foria, 180/182

A figlia d'o marenaro-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 migliori risotti alla pescatora di Napoli: dove mangiarli

NapoliToday è in caricamento