rotate-mobile
Cucina

Zuppa di lenticchie e scarole: la ricetta napoletana

Una minestra tipica partenopea, salutare e leggera, ideale per la stagione fredda

Uno squisito piatto della tradizione culinaria partenopea tipico della stagione fredda. La zuppa di lenticchie e scarole è una pietanza di origine contadina, leggera e salutare, adatta anche a chi sta segue una dieta o un'alimentazione vegetariana. La ricetta prevede pochi e semplici ingredienti: scarole (verdura ricca di acqua e fibre), lenticchie (uno dei pochi legumi che, quando li comprate secchi, non hanno bisogno di essere messi a bagno per ore prima di cuocerli), olio, aglio, pepe e prezzemolo. Per rendere la zuppa ancora più gustosa potete servirla con dei crostini di pane. Cucinarla è semplicissimo, vediamo come si prepara.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di lenticchie
  • 4 fasci di scarole
  • olio
  • sale
  • pepe (o peperoncino)
  • prezzemolo
  • aglio

Procedimento:

Lasciare cuocere per 45 minuti le lenticchie in una casseruola con acqua abbondante (il doppio del volume delle lenticchie). Lessare anche le scarole, in una pentola separata. Soffriggere olio e aglio, aggiungere le lenticchie facendole insaporire per 5 minuti, poi le scarole facendo cuocere ancora per 5 minuti. Infine, salare, pepare e servire. Servire con crostini di pane ben tostato e un filo di olio extra vergine d’oliva a crudo.

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuppa di lenticchie e scarole: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento