Crostatine con crema di nocciole: la merenda più golosa

Fragranti e super golose, le crostatine sono una delle merende più amate

Crostatine con crema di nocciole @VG

Le crostatine con crema di nocciole sono tre le merende più amate da grandi e piccini.

Vediamo insieme come prepararle:

INGREDIENTI 

Per la pasta frolla

300 gr di farina + q.b. per la spianatoia
125 gr di burro
120 gr di zucchero
1 uovo intero + 1 tuorli
1 cucchiaino di lievito per dolci
i semini di una bacca di vaniglia

Per la farcitura
crema di nocciole q.b.

PREPARAZIONE

Disponete sulla spianatoia la farina a fontana, al centro mettete il burro a piccoli tocchetti e iniziate a lavorare con la punta delle dita, poi aggiungete uova, zucchero (meglio se prima lo riducete a velo con un mixer), lievito e i semini di vaniglia. Amalgamate gli ingredienti lavorando con la punta delle dita, delicatamente e per breve tempo, fino a formare una palla. Schiacciatela leggermente e avvolgete con pellicola trasparente per alimenti. Riponete in frigo per 30-40 minuti.

Riprendete la pasta frolla dal frigo e privatela della pellicola trasparente, tagliate un terzo dell'impasto e tenetelo da parte. Stendetela il resto della frolla con un matterello tra due fogli di carta forno aiutandovi anche con una spolverata di farina, fino a formare un disco di circa mezzo centimetro.

pasta frolla 1@VG-3

Tagliate dei cerchi con un coppapasta facendo attenzione che siano leggermente più grandi dei vostri stampini per crostatine. Posizionate ogni dischetto in pirotti o negli stampi da crostatina imburrati e infarinati (per le crostatine in foto abbiamo usato pirotti di circa 10 cm), facendolo salire poco anche lungo i bordi (tagliate poi la pasta in eccesso). Bucherellate leggermente il fondo e i bordi con una forchetta.

Farcite con la crema di nocciole, poi stendete con il matterello la frolla rimasta e ricavatene delle piccole strisce con la rondella per dolci (della misura adatta alle vostre crostatine) che sistemerete sulle crostatine in modo da formare dei rombi (la classica decorazione a 'griglia'), poi, aiutandovi con una forchetta, fate aderire bene le estremita delle striscioline ai bordi della crostata (tagliate l'eventuale pasta in eccesso). Potete, in alternativa, divertirvi a creare decorazioni più fantasiose tagliando la frolla rimasta a forma di fiori, stelline o cuoricini oppure, ancora, realizzare delle faccine sorridenti.

crostatine box1@VG-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cuocete in forno già caldo a 180° per 15-20 minuti, finché la frolla non avrà preso un bel colore dorato. Verificate sempre la cottura, che dipenderà da quanto sono grandi le vostre crostatine, prma di spegnere il forno. 
Fate raffreddare e buona merenda!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Sirt, la dieta che fa perdere peso e migliora la salute

  • Maresciallo dei carabinieri si suicida in caserma: "Mi scuso con mia moglie e con l'Arma"

Torna su
NapoliToday è in caricamento