rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cucina

Crostata morbida al caffè e crema

Golosa e bella da servire, è perfetta anche per compleanni e altre occasioni speciali

La crostata morbida al caffè e crema diplomatica (nota anche come chantilly italiana) è una torta facile e veloce da preparare. Golosa e bella da servire, è perfetta anche per compleanni e altre occasioni speciali.

Per realizzarla avrete bisogno del cosidetto stampo "furbo" da crostata (lo potete vedere in foto) che ormai trovate facilmente in vendita sia nei negozi che on line. 

stampo furbo-2

Ingredienti

Per la base:
2 uova a temperatura ambiente
130 gr di zucchero
150 gr di farina
75 gr di burro 
50 ml di latte
50 ml di caffè ristretto (per un sapore più intenso, aggiungete anche un cucchiaino di caffè solubile) 
i semini di un baccello di vaniglia o 1 cucchiano di estratto di vaniglia
8 gr di lievito per dolci 

Per la bagna:
2 tazzine di caffè poco zuccherate + 1 tazzina d'acqua (potete aggiungere anche un cucchiaio di liquore al caffè se lo gradite)

Per la farcitura
1/2 litro di crema pasticcera (se non avete la vostra ricetta, trovate la nostra nelle note)
100 ml di panna per dolci (freddissima di frigorifero)

Preparazione 

Per prima cosa, preparate la base morbida: fondete il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare, intanto montate bene le uova con lo zucchero, fino a farle diventare una crema chiara, gonfia e spumosa. Aggiungete il burro fuso ormai freddo e mescolate, poi aggiungete il latte, il caffè e la vaniglia. Mescolate ancora con le fruste a bassa velocità e poi aggiungete farina e lievito. Mescolate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo e versate tutto nello stampo ben imburrato e infarinato. Livellate la supeficie dell'impasto e cuocete in forno già caldo a 175° per circa 20 minuti. Prima di sfornare, fate sempre la prova cottura infilando uno stecchino nel dolce che dovrà uscirne asciutto. Lasciate raffreddare completamente prima di sformare (capovolto) sul piatto da portata.

Preparate la bagna mescolando caffè e acqua e tenete da parte.

Preparate la farcitura montando a neve ferma la panna e mescolatela delicatamente alla crema pasticcera, fino a ottenere una crema soffice e delicata. Se lo gradite, potete anche aumentare la dose di panna. 

Crostata morbida caffè e crema @VG-2

Ora preparate la crostata: 
Irrorate la base morbida con la bagna al caffè, Mettete la crema diolomatica in una sac a poche con bocchetta grande a stella e decorate formando dei bei ciuffi - vicinissimi - su tutta la superficie (come vedete nella foto in alto). Tenete la crostata in frigorifero fino al momento di servirla. Potete conservarla (sempre in frigo) per un paio di giorni. 

NOTE
PER LA CREMA PASTICCERA

1/2 l di latte
3 tuorli d'uovo
80 gr di farina
120 gr di zucchero
una bacca di vaniglia

PROCEDETE aprendo la bacca di vaniglia con un coltellino affilato ed estraendo i semini. Scaldate il latte, senza portarlo a bollore, con all'interno i semini e il baccello di vaniglia. Mescolate in una terrina la farina con lo zucchero, aggiungete i tuorli, un filo di latte caldo e mescolate. Aggiungete poi tutto il latte rimanente, dal quale avrete tolto il baccello di vaniglia, rimettete sul fuoco a fiamma bassa e mescolate finché la crema non si sarà addensata per bene. Spegnete e lasciate raffreddare completamente la crema, prima di utilizzarla, coperta con pellicola a contatto.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crostata morbida al caffè e crema

NapoliToday è in caricamento