menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiacchiere di Carnevale al cacao @VG

Chiacchiere di Carnevale al cacao @VG

Chiacchiere di Carnevale al cacao

Sfoglie friabili, con tante bolle e ancora più golose

Le chiacchiere sono uno dei dolci tipici di Carnevale, con qualche variante (e con nomi diversi) si preparano in tutta Italia e sono sempre molto apprezzate. Buone da gustare da sole, sono ancora più golose se accompagnate da creme come il sanguinaccio, altro dolce tipico di questo periodo. Oggi vi forniamo la ricetta di una variante al cacao: con tante bolle e super golose.

Prepariamo insieme le Chiacchiere di Carnevale al cacao:

Ingredienti:

230 gr di farina + qb per la spianatoia
20 gr di cacao
1 uovo grande
50 gr di burro morbido
30 ml di liquore Strega (o marsala)
la buccia grattugiata di mezzo limone biologico
1 cucchiaio colmo di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale

olio di semi per friggere
zucchero a velo per decorare

Preparazione:

Se avete la planetaria, procedente mescolando farina, cacao, zucchero, sale, uova, liquore, vaniglia e scorza di limone con la foglia, poi montate il gancio e unite il burro morbido a pezzetti. Fate lavorare finché l'impasto non diventa sodo ed elastico (10-15 minuti). Se occorre, aggiungete ancora un poco di liquore oppure un goccio di latte. Trasferite sulla spianatoia infarinata, lavorate velocemente fino a formare una palla, avvolgete con la pellicola e lasciate riposare un'ora a temperatura ambiente.

Se procedete a mano, setacciate la farina con il cacao e ponetela sulla spianatoia. Fate un buco  al centro e mettete all'interno le uova, il burro morbido a pezzetti, il liquore, la vaniglia, la scorza di limone, il sale e lo zucchero. Impastate con vigore fino a creare un impasto sodo ed elastico. Anche in questo caso, se occorre, aggiungete ancora un cucchiaio di liquore oppure di latte (la consistenza dipenderà anche dalle uova utilizzate). Formate una palla con l'impasto, avvolgetela in pellicola e lasciate riposare per circa un'ora a temperatura ambiente.

Riprendete l'impasto, infarinate leggermente il tavolo di lavoro e ancora una volta potete procedere in due modi.

L'ideale sarebbe utilizzare un tirapasta. Se lo avete, dividete l'impasto in 4-5 parti, stendetele leggermente e poi passatele nel tirapasta fino ad ottenere sfoglie molto sottili.

Se non avete il tirapasta, non vi scoraggiate... potrete ottenere ottime chiacchiere anche stendendo la pasta con il matterello. Dovrete lavorare fino ad ottenere sfoglie rettangolari e molto sottili, circa 2 mm.

Una volta pronte le sfoglie, procedete tagliando dei rettangoli con una rondella per pizze dal bordo ondulato. Fate poi un piccolo taglio al centro di ogni rettangolo. 

Chiacchiere al cacao box @VG-2

Intanto, in una padella, portate l'olio (abbondante) alla temperatura giusta per friggere (fate una prova con un pizzico d'impasto, per vedere se siete pronti alla cottura). Immergete delicatamente poche chiacchiere alla volta, rigiratele spesso finché non saranno ben dorate e gonfie (ma attenzione a non bruciarle, cuociono velocemente), Alzatele con un mestolo forato e trasferitele su un vassoio coperto da carta assorbente. Continuate così fino ad esaurimento delle sfoglie.

Lasciate raffreddare le chiacchiere al cacao, trasferitele a gruppi sul piatto da portata e man mano spolveratele con lo zucchero a velo, in modo che risultino tutte ben coperte.

Clicca qui per tante ricette di Carnevale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento