La canzone degli chef stellati: "Maretata 'e Natale"

Sei stellati napoletani hanno inciso un brano inedito: un augurio di un felice Natale che porta con sé i ritmi e il sound della tarantella napoletana e il sapore della minestra più popolare

 

Si chiama ‘A Mmaretata ‘è Natale ed è il canto natalizio interpretato da sei chef campani: Marianna Vitale, Rosanna Marziale, Domenico Candela, Gianluca D’Agostino, Salvatore Bianco, Lino Scarallo. Un brano inedito, scritto e ideato per l’occasione dallo chef Giuseppe Mellone e musicato da Stefano Gargiulo, compositore partenopeo di fama internazionale.

L’idea di ‘A Mmaretata ‘è Natale è quella semplice e spontanea di sei amici che cantano insieme per la festa più attesa dell’anno: un augurio di un felice Natale che porta con sé i ritmi e il sound della tarantella napoletana e il sapore della minestra più popolare e tradizionale che ci sia. Accanto agli chef, che per un momento hanno abbandonato pentole e fornelli, le voci di tre professionisti: Marta Carbone, Mariano Daniele e il rapper Giovanni Marigliano accompagnati dalle percussioni e tammorre di Minni Carbone.

In un viaggio itinerante nei luoghi e nelle cucine dei sei chef, dal porto di Pozzuoli ai vicoli del centro antico di Napoli, il brano è stato inciso tutto in un giorno, interpretato senza prove e giocando sull’ironia e la spontaneità degli chef: Marianna Vitale di SUD Ristorante sugli scogli della darsena di Pozzuoli, Rosanna Marziale nella sua cucina de Le Colonne di Caserta, Domenico Candela sulla terrazza del George del Grand Hotel Parker’s sullo sfondo di una vista mozzafiato; Gianluca D’Agostino del Veritas e Salvatore Bianco de Il Comandante del Romeo hotel nelle rispettive cucine e per finire Lino Scarallo di Palazzo Petrucci in una originale performance con tanto di shaker tra le mani sul mare di Posillipo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento