Cucina

Calamaretti al vino bianco: la ricetta napoletana

Uno piatto di pesce gustoso, delicato e veloce, ideale per una cena in compagnia

I calamaretti al vino bianco sono una piatto tipico partenopeo ideale per quando si va di fretta ma non si vuole rinunciare al gusto. La ricetta prevede, infatti, pochi e semplici passaggi. Per valorizzare ancor di più il piatto lo si può servire accompagnato da un contorno di patate al forno, verdure grigliate o carciofi alla napoletana. Di seguito tutti i passaggi per prepararlo.

Ingredienti:

  • 1kg di calamaretti (freschi preferibilmente o congelati)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1/2 limone
  • sale
  • pepe
  • peperoncino rosso
  • olio

Procedimento:

Pulire, lavare i calamaretti e farli sgocciolare. In una casseruola mettere una tazza di olio e l’aglio schiacciato togliendolo quando è sfritto. Aggiungere i calamaretti e far cuocere. Quando è asciugato il liquido mettere poco per volta il vino e far cuocere per 15 o 20 minuti a seconda della grandezza. A cottura ultimata aggiungere il succo del mezzo limone e servire caldo. ?

Fonte della ricetta: “Frijenno magnanno. Le mille e una… ricetta”, raccolta di ricette tipiche campane presentata da Luciano De Crescenzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calamaretti al vino bianco: la ricetta napoletana

NapoliToday è in caricamento