rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Via Duomo

Ztl, è il gran giorno. De Magistris: "Non è perfetta, miglioreremo"

Chiuse a tutte le auto e le moto via Pessina tra l'incrocio con via Bellini e la fine di piazza Dante e via Duomo (l'incrocio con via Donnaregina e quello con via dei Tribunali). Si temono ingorghi

Annunciato, temuto. Il giorno della partenza della Ztl è arrivato. Da oggi due i piccoli tratti di corsie preferenziali: chiuse e transennate 24 ore su 24, a tutte le auto e le moto, via Pessina (tra l'incrocio con via Bellini e la fine di piazza Dante) e via Duomo (l'incrocio con via Donnaregina e quello con via dei Tribunali).

Si temono naturalmente ingorghi, ma il sindaco de Magistris non fa una piega e conferma: "Vogliamo liberare la città dalle auto. Bene il dibattito e siamo pronti a correttivi, ma andiamo avanti".

Ieri le prove generali del provvedimento, ma il traffico è andato subito in tilt quando si sono intrecciati due cortei di lavoratori. "Il forte impegno della polizia municipale, in campo con 640 uomini dovrà essere gradualmente ridimensionato, con le telecamere, per salvaguardare le esigenze di tutta la città", ha spiegato l'assessore alla Legalità Giuseppe Narducci. "Natale sarà un periodo di impegno supplementare nel centro antico. Nei Decumani ci sarà più polizia municipale a partire da novembre".

E c'è anche una novità dell'ultima ora: la Pignasecca diventa isola pedonale con fioriere che chiudono gli accessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl, è il gran giorno. De Magistris: "Non è perfetta, miglioreremo"

NapoliToday è in caricamento