menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Caracciolo (@Partenopeando)

Via Caracciolo (@Partenopeando)

Lungomare liberato e rinnovato: parcheggio in Viale Dohrn

Taglio del nastro tra pochi giorni: 400 posti dalle 8 alle 24. De Magistris: "Non si torna indietro". Nuova illuminazione e pavimentazione per i sei chilometri di costa sottratti al traffico

Lungomare liberato e rinnovato. Dopo l’estate ci sarà l’intera riqualificazione dei sei chilometri di costa sottratti al traffico e restituiti ai napoletani con la Ztl. Serviranno soldi, ma alle porte ci sono molti sponsor pronti a dare una mano e a proporre progetti. Intanto, come spiega Luigi Roano del Mattino, arriverà tra poche ore l’apertura di viale Dohrn come parcheggio: sabato o al massimo lunedì il taglio del nastro. E da oggi dovrebbe partire la corsia preferenziale per i mezzi in via Acton.

Luigi de Magistris non può che essere soddisfatto: "Ci sono tantissime proposte, si è aperto il pensiero e la creatività dei napoletani e anche da tutte le regioni d’Italia, perché mi arrivano da tutto il Paese proposte che stiamo valutando. Naturalmente sono privilegiate quelle a costo zero. Battute a parte, sono sei chilometri e bisogna solo riempire di idee quello spazio. Stiamo lavorando su dei progetti faremo appunto un concorso di idee e vorremmo partire dopo l'estate con i lavori di riqualificazione su tutto il lungomare".

IN COSA CONSISTERANNO I LAVORI - Illuminazione, scogliera, pavimentazione. "Abbiamo richieste di sponsorizzazioni, il lungomare è diventato un attrattore internazionale", ha sottolineato il sindaco. "Ci saranno novità, bisogna molto ascoltare per migliorare, penso soprattutto ai parcheggi. Incontreremo le associazioni dei garagisti per cercare di calmierare anche i prezzi. La ztl di Chiaia è importante ma oggi è importante puntare sul lungomare liberato ed evitare allo stesso tempo che i problemi della ztl si ripercuotano sul lungomare".

IL PARCHEGGIO A VIALE DHORN - Possibilità di parcheggiare per 400 automobili. Il costo per la prima ora è di 1,50. Le successive due. A gestire il parcheggio gli ausiliari di Napolipark, funzionerà dalle 8 alle 24.

LE ALTRE NOVITA' - Ci sarà il ripristino dei marciapiedi e il ripristino di asfalto e marciapiede anche via Caracciolo in attesa del restyling totale annunciato dal sindaco. Ma forse la cosa più importate è la preferenziale per i mezzi pubblici in via Acton dove c’è il varco d’ingresso nella ztl.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento