Cronaca San Ferdinando / Via Chiatamone

Ztl, nuovo senso di marcia a via Chiatamone tra le polemiche

Gaetano Frattini, responsabile dell'unità operativa Chiaia: "Le cose andranno meglio: il tempo di smaltire la novità". Ma crescono i disagi per gli automobilisti e anche per chi utilizza i mezzi pubblici

Via Chiatamone

È partito questa mattina alle 10 il nuovo dispositivo per il traffico della Ztl Mare. Per la precisione, via Chiatamone percorsa nel nuovo senso di marcia.

La novità è entrata in vigore fra proteste e perplessità. Come spiega Chiara Graziani del Mattino, è apparso alquanto difficile l'accesso ai garage del Chiatamone. Alcuni automobilisti hanno abbandonato l'auto, hanno ripercorso via Chiatamone a piedi e hanno fatto capannello, fra le proteste, al presidio dei vigili urbani che gestivano anche la preparazione della nuova segnaletica.

Alle 10, 30 è stato poi scoperto il nuovo cartello con il senso di marcia che dovrebbe alleggerire l'impatto della Ztl sul lungomare. Soddisfatto Gaetano Frattini, responsabile dell'unità operativa Chiaia della polizia municipale. "Abbiamo evitato l'intersezione del traffico su via Chiatamone e chi viene dal Molosiglio può girare a sinistra, per la galleria Vittoria". Ma l'ennesimo cambiamento, per adesso, non va giù a molti.

ZTL MARE, TUTTE LE NOVITA' A PARTIRE DAL 6 GIUGNO

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl, nuovo senso di marcia a via Chiatamone tra le polemiche

NapoliToday è in caricamento