rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Ztl non ti conosco: in arrivo centomila multe ai napoletani

I dati si riferiscono al periodo 25 ottobre-18 novembre. Gli automobilisti indisciplinati dovranno versare in totale sette milioni e mezzo nelle casse del Comune

Le telecamere che sorvegliano le corsie preferenziali della nuova Ztl registrano ogni giorno migliaia di passaggi abusivi. In meno di un mese, precisamente dal 25 ottobre al 18 novembre come si legge su Il Mattino, al comando della polizia municipale sono arrivati più di centoventimila scatti riferiti a violazioni dell'area riservata. Secondo i vigili, ventimila foto sarebbero state scattate a chi aveva il permesso di transitare e vanno cestinate, mentre almeno altri centomila scatti si tramuteranno in contravvenzioni. Ogni multa, per la cronaca, costa 74 euro.

Gli automobilisti napoletani dovranno così versare sette milioni e quattrocentomila euro nelle casse del Comune. E il malcontento, difficile forse a credersi, c'è anche fra i vigili: il lavoro generato dalle telecamere inflessibili della ztl finisce infatti sul tavolo di un manipolo di agenti che è costretto a controllare tutto. E il controllo non viene effettuato in maniera casuale: tutte le centoventimilaquattrocentootto fotografie scattate fino ad ora devono essere verificate da un vigile il quale controlla il numero di targa, verifica se appartiene a un mezzo al quale è stato concesso il permesso e, in caso contrario, passa alla procedura di invio della contravvenzione.

Dalla sede del comando dei vigili in via De Giaxa fanno sapere comunque che non sarà sempre così. Una volta entrato a regime il sistema, non sarà necessario verificare tutte le multe e il tempo dedicato sarà drasticamente ridotto. Ma nel frattempo, agli automobilisti indisciplinati e furbetti, non resta che metter mano al portafogli e pagare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl non ti conosco: in arrivo centomila multe ai napoletani

NapoliToday è in caricamento