menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Caracciolo (@Partenopeando)

Via Caracciolo (@Partenopeando)

Ztl ristretta: sarà in vigore dalle 8,30 alle 14

Il dispositivo in vigore da lunedì al venerdì fino al 30 novembre. Sabato e domenica libero accesso all'area. Il perimetro resta invariato con il lungomare pedonale

Ztl, quarta ordinanza sindacale per migliorare la vita ai cittadini, accontentare i commercianti. Il perimetro resta invariato, ma cambiano gli orari. Dal lunedì al venerdì il blocco sarà dalle 8,30 alle 14. La vera novità è il fine settimana: il sabato e la domenica saranno liberi. Inoltre ci sarà domani, sabato 12 maggio, l'apertura da domani del parcheggio di viale Dohrn con tariffe agevolata e il rinnovo automatico (ma solo se si ha il posto auto) dei permessi rilasciati. Ben 400 posti auto disponibili: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14 il costo è di 3 euro. Quattro euro fino alle 20. Sabato, domenica, festivi e prefestivi 1,50 la prima ora, 2 euro le successive.

Il nuovo dispositivo entra in vigore lunedì 14 maggio e rimarrà in vigore fino al 30 novembre. Via Caracciolo e via Partenope restano comunque pedonalizzate senza aperture di sorta. Gli agenti della Municipale guidati dal generale Luigi Sementa restano ma solo in alcuni punti. Le novità del provvedimento, spiega Elena Romanazzi del Mattino, riguardano anche l’accesso alle autorimesse fino ad oggi limitato solo ad alcuni in base al punto di accesso della Ztl. E poi i perimetri dei cantieri dell’Ansaldo. Sono in arrivi modifiche all’Arco Mirelli e a Cavalli di Bronzo.

Mezzi potenziati durante la settimana. La funicolare aperta il lunedì, il giovedì e la domenica dalle 7 alle 24, il martedì e mercoledì dalle 7 alle 22 e il venerdì e il sabato dalle 7 alle 2. Soddisfatto delle modifiche è anche l'assessore alla legalità Giuseppe Narducci che spiega: "Gli agenti potranno essere utilizzati in zone come Piazza Garibaldi e Corso Umberto che, a dire il vero, avevamo dovuto abbandonare nelle ultime settimane ma di cui riprenderemo il controllo".

I commercianti intanto tirano un sospiro di sollievo. Per Antonio della Notte dell’Aicat, associazione italiana commercio, artigianato e turismo, "é una boccata di ossigeno, speriamo che questi correttivi durino, siamo contenti che le nostre proposte siano state in parte recepite dall’amministrazione". Pietro Russo, presidente Confcommercio Napoli: "La correzione recepisce le nostre alcune delle nostre indicazioni, siamo soddisfatti, è importante che sia stato aperto un dialogo con l’amministrazione".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento