Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zona rossa, giorno 1: in strada runner e pochi passanti

A Napoli chiusi quasi tutti i negozi, i bar e le pizzerie. Posti di blocco di polizia ed esercito nelle vie principali

 

E' un tuffo indietro nel tempo quello che fa la Napoli di domenica 15 novembre. Sembra di essere tornati a marzo, quando l'intera Italia fu costretta al loclkdown dalla pandemia da Covid-19. Strade semideserte. Pochi ranner sfilano sul Lungomare, accando a qualche passante e qualche bicicletta. I locali di via Partenope sono tutti chiusi. Ancora meno persone in centro storico. In via Toledo, qualche cittadino passeggia tra le serrande chiuse di bar e negozi. Sono poche le pizzerie che hanno deciso di restare aperte per l'asporto.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento