Zona rossa Arzano, notevole impiego di forze dell'ordine e militari: 22 i varchi d'accesso da controllare

Attesa la complessa conformazione geografica del comune napoletano, raggiungibile da svariate vie d'accesso, sarà necessario un notevole impiego di uomini delle Forze dell'ordine nonché di personale militare del contingente "Strade sicure"

Immagini di repertorio (foto Ansa)

Nella serata di mercoledì si è tenuta presso la Prefettura di Napoli una riunione del Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica,  presieduta dal Prefetto Marco Valentini, alla presenza dei vertici delle Forze dell'ordine, dei componenti della Commissione straordinaria presso il Comune di Arzano e del Direttore Generale dell'Asl Napoli 2 Nord.  

E' stato fatto il punto sulla situazione inerente la diffusione epidemiologica da Covid-19 nell'area cittadina di Arzano dove, a seguito dell'adozione dell'ordinanza n. 82 del Presidente della Regione Campania, che ha disposto limiti agli spostamenti della popolazione da e per quel Comune, sono stati programmati mirati servizi di controllo del territorio per verificare l'osservanza delle misure di contenimento.

Attesa la complessa conformazione geografica del comune napoletano, raggiungibile da svariate vie d'accesso, sarà necessario un notevole impiego di uomini delle Forze dell'ordine nonché di personale militare del contingente "Strade sicure", da dislocare presso 22 varchi di accesso, secondo moduli concertati in appositi tavoli tecnici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento