Cronaca

Campania verso la zona gialla dal 26 aprile, l'indice Rt scende sotto quota 1

Buone notizie dal monitoraggio del Ministero della Salute-Iss sull'andamento dell'epidemia per il periodo 12-18 aprile

L'indice Rt nazionale di contagio del Coronavirus in Italia scende ancora e raggiunge quota 0,81 rispetto allo 0,85 della scorsa settimana. E' ciò che emerge dall'ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Iss sull'andamento dell'epidemia per il periodo 12-18 aprile.

Campania verso la zona gialla

La probabile zona arancione per la Campania si sta trasformando nelle ultime ore in gialla, grazie alla diminuzione dell'indice Rt, 0,92, sceso sotto la soglia critica 1. Secondo quanto annuncia l'Ansa, Basilicata, la Calabria, la Sicilia, la Valle d'Aosta potrebbero essere arancioni. Dubbi ancora per la posizione della Puglia fra arancione e giallo. In zona gialla invece dal 26 aprile: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Marche, Piemonte, Pa Bolzano, Pa Trento, Toscana, Umbria e Veneto. Lo spostamento sarà deciso sulla base del monitoraggio all'esame della cabina di Regia.

SCUOLE E VACCINAZIONI SULLE ISOLE: LE DUE NUOVE ORDINANZE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campania verso la zona gialla dal 26 aprile, l'indice Rt scende sotto quota 1

NapoliToday è in caricamento