rotate-mobile
Cronaca Bagnoli / Via John Fitzgerald Kennedy

World Urban Forum, Napoli capitale delle Nazioni Unite

Diecimila le persone attese, cinquecento gli agenti interforze impegnati ad assicurare un ambiente "tutelato". Guardie giurate presidieranno i varchi della Mostra d'Oltremare

È partito il World Urban Forum alla Mostra d'Oltremare: diecimila le persone attese, centinaia quelle già presenti nella città che diventa capitale delle Nazioni Unite per un'intera settimana.

Cinquecento gli agenti interforze impegnati ad assicurare un ambiente "tutelato" e soprattutto a salvaguardare l'area sterile degli uffici Onu, confinante con la zona espositiva aperta al pubblico. Vigilanza anche agli alberghi dove alloggiano le personalità soggette a programmi di protezione - spiega Tiziana Cozzi della Repubblica - l'aeroporto, il teatro Mercadante e San Domenico Maggiore (dove si terranno i concerti), il centro storico (per i delegati che sceglieranno di fare anche un po' i turisti) e, ovviamente, Fuorigrotta.


Guardie giurate e agenti presidieranno i varchi della Mostra: all'ingresso su piazzale Tecchio con i metal detector, chiusi anche i garage, l'accesso sarà consentito solo alle autorità. Annunciate mobilitazioni da parte di attivisti di Amnesty international: martedì alle 18,30 chiederanno la fine degli sgomberi forzati).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

World Urban Forum, Napoli capitale delle Nazioni Unite

NapoliToday è in caricamento