rotate-mobile

Whirlpool in corteo a Roma: il "rap" delle lavoratrici, l'applauso dei colleghi | VIDEO

La protesta all'esterno del Ministero dello Sviluppo economico

Una doppia manifestazione a Roma. Hanno unito le forze come promesso, i lavoratori Whirlpool ed Elica: da Napoli e Ancona hanno raggiunto le strade limitrofe del Ministero dello Sviluppo economico chiedendo soluzioni celeri per le rispettive vertenze sindacali in discussione oggi nei tavoli in programma.

"Giorgetti-Orlando, che state combinando?", chiedono in coro, accompagnati da fischietti, tamburi e bandiere della Fiom-Cgil. 'Lo Stato impotente lascia in strada tanta gente ma al governo ci sei tu, tutelarci devi tu', cantano con una sorta di rap le lavoratrici Whirlpool, sostenute a pochi metri di distanza dai colleghi Elica, che applaudono la performance e urlano: "Napoli, Napoli".

Poi 'Bella Ciao', tutti insieme. Alle 10.30 era in programma l'incontro sulla vertenza del sito partenopeo di via Argine e alle 12.30 è previsto quello sul rilancio industriale dello stabilimento di Cerreto d'Esi.

Whirlpool, manifestazione a Roma: le foto

Tra 10 giorni la protesta si allarga

Intanto i sindacati hanno stabilito che il 29 ottobre a Varese tutti i lavoratori del gruppo Whirlpool manifesteranno contro la "irresponsabile scelta del management di non prorogare la procedura di licenziamento necessaria a favorire la rioccupazione" dei 340 lavoratori del sito di Napoli. Il sindacato terrà nei siti Whirlpool italiani assemblee "per poter aggiornare tutti i lavoratori sullo stato della vertenza e denunciare l'assenza di volontà dell'azienda nel sostenere un progetto di industrializzazione che presenta effettive potenzialità di continuità occupazionale per tutti i 340 dipendenti".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Whirlpool in corteo a Roma: il "rap" delle lavoratrici, l'applauso dei colleghi | VIDEO

NapoliToday è in caricamento