Cronaca Stella / Vicoletto San Marco a Miradois

Voragine alla Sanità, c'è la prima indagata: sotto la lente d'ingrandimento i lavori per un'autorimessa

Indagata la proprietaria della ditta che stava realizzando l'opera. I cittadini avevano già protestato

C'è una persona indagata per l'apertura di una grande voragine sabato scorso a Napoli, in un'area verde all'interno di un edificio in vico San Marco a Miradois tra il Rione Sanità e Capodimonte. Si tratta della titolare dell'impresa che stava realizzando dei lavori di sbancamento verosimilmente per realizzare un'autorimessa. Sul posto era presente anche un camion destinato a trasportare il materiale di risulta.

La procura di Napoli ha aperto un'indagine ipotizzando il reato di disastro. A quanto si apprende, alcuni abitanti della zona avevano già protestato per l'esecuzione dei lavori, ma non risulta che sia stata presentata alcuna denuncia.  L'apertura della voragine ha costretto all'evacuazione di 13 famiglie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragine alla Sanità, c'è la prima indagata: sotto la lente d'ingrandimento i lavori per un'autorimessa

NapoliToday è in caricamento