Volla, picchia la moglie davanti ai tre figli: arrestato 26enne

L'uomo ha picchiato la moglie e in precedenza avrebbe picchiato anche i tre figli. La donna ha riportato un trauma facciale guaribile in 20 giorni. Il 26enne è stato tradotto ai domiciliari dai genitori

I carabinieri della stazione di Volla hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 26enne del luogo già noto alle forze dell'ordine. L’uomo è stato bloccato dagli operanti immediatamente dopo avere aggredito la moglie 25enne all’interno della casa coniugale, alla presenza dei tre figli minorenni. Alla donna i medici hanno diagnosticato un trauma facciale guaribile in 20 giorni. In sede di denuncia la donna ha riferito anche di maltrattamenti subiti in precedenza, anche ai danni dei figli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari nella casa dei suoi genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento