menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Voleva la casa dei parenti: in manette per estorsione e stalking

In manette due persone a Scampia

Nell'ambito di indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Napoli Nord, personale del commissariato di polizia di Scampia ha dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare (di cui un in carcere, e un del divieto di avvicinamento), emessa dal Gip presso il Tribunale di Napoli Nord, nei confronti due persone rispettivamente di 37 e 41 anni, residenti a Napoli, accusati di tentata estorsione aggravata e atti persecutori. 

Le indagini

L'attività di indagine, iniziata nello scorso mese di marzo, ha avuto origine in seguito alla denuncia presentata dai familiari di uno degli indagati nella quale riferivano di essere vittime di episodi di violenza e minacce dopo aver rifiutato la proposta del loro congiunto di vendergli un appartamento di loro proprietà. Secondo l'ipotesi accusatoria avvalorata dal Gip, l'uomo - con il supporto dell'altro indagato - li aveva minacciati anche con l'utilizzo di armi, nonché con danneggiamenti all'attività commerciale del padre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento