menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzolla di Nola: con un volantino rivela le "corna" del paese

Una donna offesa, la cui identità resta ancora ignota, si vendica mettendo nero su bianco tresche, tradimenti e le relazioni omosessuali che riguardano i suoi concittadini

Sembrerebbe aver fatto scuola la lettera al Corriere della Sera con la quale un uomo ha reso pubblici i continui tradimenti della moglie, tanto che a Piazzolla di Nola, qualcuno ha pensato bene di svelare, attraverso un volantino, tutte le tresche, i tradimenti, le corna e le relazioni omosessuali che riguardano gli abitanti del paese.

Un gesto compiuto, secondo quanto si apprende dal Mattino, per vendicarsi di chi l'ha sempre descritta come una 'poco di buono'. Carmen Fusco, sul quotidiano partenopeo, infatti, riferisce che l’autrice sarebbe una donna che, offesa in pubblico sul suo onore, avrebbe deciso di recapitare il bollente scritto nella buca delle lettere concittadini. E quelli che si sono ritrovati in questo particolare "elenco" sono corsi a sporgere denuncia contro ignoti.

"Piazzolla di Nola ed i suoi bravi e brave ragazze" il titolo del volantino che in 20 punti racconta di relazioni clandestine, rapporti omosessuali e triangoli con tanto di nomi e di cognomi avvezzi "all'attività puttanatoria di Piazzolla".

E la storia potrebbe non essersi chiusa qui, perché l'anonimo autore ha già annunciato nel volantino una seconda "edizione". Altro giro, altri nomi, altre corna per questa surreale vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento