Vivara, c’è la svolta: riaprirà definitivamente l'8 aprile

Visite ogni venerdì, sabato e domenica da prenotare sul sito del Comune entro 24 ore prima. Il prezzo del tour sarà di 10 euro, 7 per i residenti

Dopo anni di attese, è arrivata la data. Vivara, c’è la svolta: l'isolotto riaprirà definitivamente l'8 aprile a visitatori e turisti. Le visite saranno possibili ogni venerdì, sabato e domenica. Per le scolaresche, invece, anche negli altri giorni della settimana.

Due appuntamenti giornalieri, alle 10 e alle 15, da prenotare sul sito del Comune entro 24 ore prima. Il prezzo del tour sarà di 10 euro, 7 per i residenti. Ogni gruppo avrà uno speciale accompagnatore autorizzato, appartenente all’associazione “Vivara” o alla Lipu.

Da settembre, poi, ripartiranno i corsi del Comitato di Gestione per formare ulteriori ciceroni sia sulla storia locale che sul primo soccorso e l’emergenza incendi. Gli introiti dei biglietti andranno alle casse comunali, anche se il municipio si impegna a donare ogni anno una cifra pari a 24 mila euro alla fondazione Albano Francescano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Coronavirus, primo caso a Napoli: cinquantenne in buone condizioni

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento