Pisani nominato ai vertici dei servizi segreti

L'ex capo della Squadra mobile partenopea nominato vicedirettore dell'Aisi

Vittorio Pisani, il poliziotto diventato famoso per gli arresti di diversi latitanti di camorra, è stato nominato vicedirettore dell'Aisi, i servizi segreti interni italiani. L'ex capo della Squadra mobile napoletana ha ricevuto un'ulteriore nomina a poco meno di un anno da quando venne nominato dirigente generale della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accanto alla sua nomina è stata decisa anche quella del generale di corpo d'armata dei carabinieri, Angelo Agovino come vicedirettore dell'Aise, i servizi segreti italiani per l'estero. L'ulteriore nomina di Pisani mette una pietra tombale sul ricordo dell'inchiesta che lo costrinse a lasciare la Squadra mobile ma che poi l'ha visto estraneo alle contestazioni che gli venivano mosse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento