rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Bacoli

Bacoli, dopo anni di minacce e violenze denuncia il marito ai carabinieri

La donna, dopo l'ennesima sfuriata del cinquantenne marito, è fuggita a casa della madre e da lì ha trovato il coraggio di chiamare il 112. L'uomo è stato arrestato

Da anni la moglie di un 50enne di Bacoli subiva violenze e vessazioni, fino a quando, ieri, ha finalmente trovato il coraggio di chiamare i Carabinieri e denunciare tutto. Il marito l'aveva appena minacciata di morte e l'aveva picchiata per futili motivi. La donna, furibonda per le violenze subite, è scappata e si è rifugiata a casa della madre. Da lì ha chiamato il 112. I militari della stazione di Bacoli sono intervenuti a casa della coppia, arrestando l'uomo con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. 

Il cinquantenne ora attende il giudizio con rito direttissimo. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bacoli, dopo anni di minacce e violenze denuncia il marito ai carabinieri

NapoliToday è in caricamento