rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Torre Annunziata, violenze sessuali su una 12enne nella casa famiglia

In manette il figlio 27enne del custode. Le violenze durate due anni. La polizia ha iniziato a indagare un anno fa quando la minorenne ha rivelato la sua raccapricciante storia

Avrebbe dovuto trovare riparo in una casa famiglia di Torre Annunziata, ma lì ad attenderla c'era colui che sarebbe diventato il suo violentatore, un 27enne figlio del custode, che ha abusato di lei per circa due anni - tra il maggio 2006 e il maggio 2008 - durante i turni di notte domenicali.

L'uomo è stato arrestato oggi dagli agenti della Sezione Minori della Questura di Napoli con l'accusa di violenza sessuale e corruzione nei confronti di una minorenne. Le violenze avvenivano tutte le domeniche mentre tutti dormivano: il 27enne prelevava la minore dal suo letto e, in un'altra stanza, abusava di lei. La ragazzina, fisicamente e psicologicamente immatura, era peraltro stata vittima di una storia familiare fatta di condotte vessatorie e atteggiamenti violenti.


La polizia ha iniziato a indagare nell'ottobre dello scorso anno, quando la minorenne rivelò ai poliziotti la sua raccapricciante storia. La ragazzina aveva già espresso il suo disagio, nel marzo del 2009, agli assistenti sociali del Comune. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Annunziata, violenze sessuali su una 12enne nella casa famiglia

NapoliToday è in caricamento