Cronaca

Violenza sessuale su una minore: condannato a 12 anni

In alcuni casi la ragazzina di 13 anni veniva minacciata con un coltello

Si è concluso con una condanna a 12 anni di carcere il processo ai danni di un 53enne di Palma Campania accusato di violenza sessuale su minore. Il tribunale di Nola ha condannato l'uomo a una pena più aspra rispetto alla richiesta della procura che aveva invocato una condanna a 11 anni e mezzo.

L'accusa 

Secondo l'accusa la vittima, che all'epoca dei fatti aveva 13 anni, è stata costretta a subire atti sessuali dall'imputato a volte anche sotto la minaccia di un coltello. I fatti risalgono tra il 2015 e il 2016 e sono stati scoperti grazie ai carabinieri della compagnia di Nola a cui sono stati raccontati dalla vittima. La stessa si è costituita parte civile nel procedimento assistita dal penalista Francesco Morande.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su una minore: condannato a 12 anni

NapoliToday è in caricamento