rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Torre del greco

"Mi costringe ad avere rapporti sessuali e mi umilia": giovane donna denuncia il compagno

Sul fatto ha indagato la Polizia

Questa mattina la Olizia di Torre del Greco ha arrestato un 30enne accusato di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesioni a carico della compagna. Le indagini sono partite dopo la denuncia della donna che, alle forze dell'ordine, ha raccontato di vivere in ansia ed essere preoccupata per la propria incolumità a causa del compagno.

L'uomo, infatti, nel corso della convivenza, l'avrebbe in più occasioni maltrattata sia a livello verbale che fisico. La donna, in particolare, ha spiegato che il compagno la ingiuriava e le impediva anche di uscire di casa da sola, non consentendole nemmeno di andare in giardino senza il suo permesso, aggredendola fisicamente e nascondendole le chiavi di casa.

Inoltre, le vietava di sentirsi con le proprie amiche e pretendeva di essere presente in occasione delle telefonate con la madre, in modo da controllare il contenuto delle conversazioni. Le controllava ossessivamente il telefono e le impediva di utilizzare i social network, cancellando le relative applicazioni dal telefono.

In alcune occasioni, poi, l'aveva costretta ad avere rapporti sessuali, contro la sua volontà, durante i quali la umiliava ripetutamente. Le indagini hanno permesso di documentare quanto denunciato dalla vittima e di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del compagno, il quale, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l'abitazione della madre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi costringe ad avere rapporti sessuali e mi umilia": giovane donna denuncia il compagno

NapoliToday è in caricamento