Calci e pugni contro moglie e figlie, arrestato 40enne

Intervento dei carabinieri ad Ercolano

Un 40enne è stato arrestato dai carabinieri per violenza su moglie e figlie. La scorsa notte l'uomo era rientrato in casa ad Ercolano in preda a sostanze alcoliche e stupefacenti. Ha litigato con la moglie per poi aggredirla. La figlia più grande della coppia, 20enne, è intervenuta per difendere la madre, venendo spintonata. La ragazza è anche caduta per le scale ed è stata colpita (con la madre e con la sorellina) con calci e pugni dal padre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato a quel punto che la donna si è decisa a chiedere l’aiuto dei carabinieri della tenenza di Ercolano, che hanno bloccato l'uomo arrestandolo. ...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento