Cronaca

Violenza sulle donne, il San Carlo ricorda Franca Rame

Lo spettacolo in onore dell'attrice scomparsa si terrà in occasione della "Giornata internazionale contro la violenza sulle donne" del 25 novembre. Verrà preceduto al Maschio Angioino da un convegno sul tema

Franca Rame

Sarà con uno spettacolo al San Carlo, dedicato a Franca Rame, che il Comune di Napoli celebrerà la “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” del 25 novembre. L'appuntamento sarà preceduto in mattinata (a partire dalle 9,30) da un convegno sul tema, che si terrà nella sala dei Baroni del Maschio Angioino.
L'obiettivo dell'incontro è confrontarsi con i cittadini e “mettere a sistema – come spiega l'assessore al Welfare Roberta Gaeta – le buone pratiche antiviolenza già in campo”, in riferimento ai tre sportelli antiviolenza di Ponticelli, Scampia e Pianura ed all'attivazione di centro d'ascolto in ognuna delle dieci municipalità.

“Non potevamo che essere in prima linea, noto che le donne sono sempre più sole – ha detto la sovrintendente del San Carlo Rosanna Purchia, ricordando l'importanza della legge sul femminicidio approvata ad ottobre – i dati che abbiamo sono tremendi e a questi dobbiamo aggiungere anche le morti bianche, più che mai oggi non dobbiamo abbassare la guardia”.
Lo spettacolo dedicato alla recentemente scomparsa Franca Rame – che ricordò in un famoso monologo la violenza sessuale subita negli anni '70 – vedrà la partecipazione, oltre che del coro femminile delle voci bianche, anche di numerose attrici napoletane: da Licia Maglietta ad Antonella Stefanucci, da Cristina Donadio a Rosaria de Cicco, con Laura Angiulli alla regia. Il biglietto di "Omaggio a Franca Rame" è già in vendita presso il botteghino del Teatro San Carlo, al costo simbolico di 10 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, il San Carlo ricorda Franca Rame

NapoliToday è in caricamento