Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Violenza sulle donne, maglia nera a Napoli

Nell'area del capoluogo campano ne sono state ammazzate nove dall'inizio del 2012 fino allo scorso dicembre, una in più rispetto alla provincia di Torino. Fra le tipologie di violenza è in aumento quella fisica

Violenza

Violenza sulle donne: la maglia nera va a Napoli che risulta essere la provincia in cui le donne muoiono di più per mano maschile. Ne sono state infatti ammazzate nove dall’inizio del 2012 fino allo scorso dicembre, una in più rispetto alla provincia di Torino e due rispetto a quella di Milano. Su base regionale, poi, è sempre la Campania l’area più violenta con 15 omicidi in un anno.


Come spiega Maria Chiara Aulisio del Mattino, fra le tipologie di violenza è in aumento quella fisica.C'è poi lo stalking passato dal 13,4 al 15 per cento. Una prima risposta è arrivata intanto dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune con la'pprovazione della delibera circa il sostegno ai centri anti-violenza e alle strutture pubbliche e private. Il progetto «P.A.S.S.O. delle donne», ovvero: «Potenziamento Azioni Sostegno Sicurezza Opportunità», finanziato con 222mila euro dal Dipartimento per le Pari Opportunità, prevede la valorizzazione del centro ascolto anti-violenza del Comune di Napoli e il potenziamento del servizio della «Casa di accoglienza Fiorinda» per donne maltrattate, l’organizzazione di un «percorso rosa» presso il presidio ospedaliero San Paolo, unica procedura di prima accoglienza in grado di farsi carico delle vittime.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, maglia nera a Napoli

NapoliToday è in caricamento