menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Stazione di San Giorgio a Cremano)

(Stazione di San Giorgio a Cremano)

Violenza sessuale a San Giorgio, Santanchè: "Ci vuole la castrazione chimica"

La senatrice di Fratelli d'Italia: "Questa è una battaglia storica del nostro partito. A quanti stupri dovremo ancora assistere prima che sia inserita nell'ordinamento?"

"A quanti altri casi di stupro e brutali violenze ai danni delle donne dovremo assistere, prima che sia riconosciuta nel nostro Ordinamento la giusta pena a queste bestie, la castrazione chimica? Èuna battaglia storica di Fratelli d'Italia che continueremo a portare avanti fino alla fine, anche da soli visto che la Lega, che continua a dichiararsi favorevole a parole, nei fatti ormai l'ha abbandonata". Lo ha dichiarato la senatrice di Fratelli d'Italia, Daniela Santanchè in merito al recente caso della violenza sessuale avvenuta nell'ascensore della stazione della circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. 

Fermati i tre presunti violentatori

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento