menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ercolano, Strazzullo in strada per la raccolta differenziata

Un appello a fare la raccolta differenziata 'porta a porta' e a rendere accogliente la città: lo lancia il sindaco di Ercolano Vincenzo Strazzullo che, questa mattina, ha percorso le strade principali per rendersi conto di persona della situazione di criticità

raccolta-differenziataVincenzo Strazzullo, il sindaco di Ercolano, ha rivolto un appello alla cittadinanza in favore della raccolta differenziata "porta a porta". Per promuovere l'iniziativa il sindaco ha percorso le strade principali per rendersi conto di persona della situazione di criticità dovuta dalla cattiva abitudine di depositare i rifiuti in orari non consentiti.

"Se vogliamo rendere la città accogliente - ha detto il sindaco - è necessario fare correttamente la differenziata che decolla solo con la sinergia di tutti. Basta che uno solo dei componenti di questa catena si interrompa che si ricade in un circolo vizioso".


In più punti, infatti, sono presenti sacchetti e talvolta cumuli di rifiuti - in via Pugliano, via Canalone, e parte di corso Resina - che rappresentano un brutto biglietto da visita per i gruppi di turisti che, in questi giorni, si recano nei siti di interesse storico. Sotto accusa chi sversa a tutte le ore incurante degli orari preposti dall'azienda. "Il deposito dell'indifferenziato - ha aggiunto - che molti fanno quotidianamente, rischia di vanificare anche chi per amore del proprio paese, la differenziata la fa in modo serio e adeguato". A tal proposito il primo cittadino annuncia: "Faremo opera di sensibilizzazione ma anche di repressione". Infine lancia un appello a chi esegue la differenziata chiedendo di "denunciare coloro che non la fanno. E, ove mai vi fossero suggerimenti per migliorare la qualità del servizi facciano riferimento al servizio Ecologia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento