rotate-mobile
Cronaca Arzano / Via Atellana

Cameriere cade in una botola del ristorante: è grave

L'incidente sul lavoro ad Arzano. L'uomo è ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell'ospedale san Giovanni Bosco. Indagati i gestori: nessuna misura di sicurezza

Incidente sul lavoro ad Arzano. Vincenzo Mariano, 61 anni, è precipitato nel vuoto di uno scantinato–deposito del ristorante dove lavorava come cameriere. Il titolare del locale per non destare sospetti ha immediatamente chiamato un muratore per far chiudere con i mattoni la botola dove è avvenuto l’incidente.

Il ferito è ora ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per ridurre un ematoma cerebrale. L'uomo ha riportato anche fratture per tutto il corpo e lesioni agli organi interni.


Sulla vicenda sono in corso le indagini degli agenti del commissariato di Frattamaggiore, diretto dal vice questore Angelo Lamanna, che hanno accertato il coinvolgimento diretto del titolare della struttura. Lo scantinato dove è avvenuto l'incidente era stato infatti realizzato abusivamente e non presentava misure di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameriere cade in una botola del ristorante: è grave

NapoliToday è in caricamento