menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amendola

Amendola

Omicidio di Vincenzo Amendola: è caccia ai killer del 18enne

Gaetano Formicola e Giovanni Tabasco, resisi irreperibili sono i due indiziati per l'omicidio di Vincenzo, ma gli inquirenti non escludono altre piste per il movente dell'assassinio

Gaetano Formicola e Giovanni Tabasco sono attualmente i due indiziati per l'omicidio di Vincenzo Amendola, il 18enne ucciso e sepolto a San Giovanni a Teduccio, per aver intrattenuto una relazione amorosa con la moglie di un boss di un noto clan di camorra.

Nei confronti dei due uomini pregiudicati, resisi irreperibili, il giudice per le indagini preliminari ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

A tirarli in ballo per l'assassinio è stato Gaetano Nunziato, che ha raccontato agli inquirenti la dinamica e le motivazioni dell'omicidio del 18enne. Gaetano Formicola (figlio del boss del Bronx) e suo cugino Giovanni Tabasco hanno fatto perdere le proprie tracce da giorni. 

Le indagini comunque proseguono e gli inquirenti stanno vagliando anche ipotesi alternative sul movente dell'omicidio e sul coinvolgimento di altre persone nell'omicidio di Vincenzo Amendola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento