rotate-mobile
Cronaca Avvocata / Via San Giuseppe dei Nudi

Vincenza Sarnacchiaro soffocata in casa: si pensa ad una rapina

L'appartamento dell'anziana in via San Giuseppe dei Nudi, a ridosso di Piazza Dante, è stato trovato a soqquadro. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'accaduto

Vincenza Sarnacchiaro, 95 anni, è stata trovata morta nel suo appartamento in via San Giuseppe dei Nudi, nel centro storico della città, a ridosso di Piazza Dante.

Secondo una prima ipotesi della polizia - sul posto gli agenti della prima volante del commissariato Dante coordinato dal vicequestore Raffaele Pelliccia - la morte potrebbe essere avvenuta per soffocamento, forse nel corso di una rapina. L' appartamento dell'anziana è stato infatti trovato a soqquadro.

GLI AGGIORNAMENTI - L' anziana aveva fatto salire nella sua abitazione una ragazza, forse una nomade rom, che aveva incontrato in strada e le aveva dato 5 euro. Andata via la ragazza, però, Vincenza i era accorta che erano scomparse le chiavi di casa. Si era quindi subito rivolta ad un fabbro ed aveva fatto cambiare la serratura della porta di casa. Il disordine trovato nel piccolo appartamento farebbe pensare alla ricerca di denaro ed oggetti di valore da parte di sconosciuti entrati nell'abitazione.

Vincenza Sarnacchiaro uccisa per una rapina © Tm NewsInfophoto


CHI ERA LA VITTIMA - La donna, una ex insegnante molto conosciuta in un quartiere dove i residenti sono radicati da generazioni e tutti vivono a contatto da decenni, viveva da sola. La scoperta del corpo privo di vita dell'anziana è stata fatta dal nipote che ha poco più di 60 anni e che periodicamente le faceva visita. La donna era titolare di una pensione che si recava a riscuotere accompagnata proprio dal nipote. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenza Sarnacchiaro soffocata in casa: si pensa ad una rapina

NapoliToday è in caricamento