menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenza Maisto e il suo appello

Vincenza Maisto e il suo appello

Il cancro porta via la piccola Enza, simbolo della lotta nella Terra dei Fuochi

Aveva 16 anni ed era malata da quando ne aveva 12. Vincenza Maisto si era fatta fotografare in ospedale con il cartello "Acerra non deve morire". I funerali venerdì alle 10 nella chiesa di S. Alfonso ad Acerra

Terra dei Fuochi, ancora una giovanissima vittima. Mentre si discute sull'ipotesi che l'inquinamento ambientale influisca o meno sull'insorgenza delle patologie neoplastiche, nelle province tra Napoli e Caserta continua l'incremento di morti per tumore. E soprattutto continuano a morire bambini e adolescenti. Un nesso doloroso, quello tra veleni tossici e tumori, che almeno nei fatti, in questa terra, sembra largamente provato.

"Acerra, ancora una volta piange una sua figliola. Sedici anni appena. Si era fatta fotografare con la scritta “Acerra non deve morire” solo poche settimane fa. Se ne è andata. Cara, dolcissima Enza. Il cancro l’ha consumata. Ho chiesto al ministro De Girolamo di venire a fare a Caivano un Consiglio dei ministri. Le ripeto l’invito. E’ urgente. Facciamo nostro il dolore dei genitori di questa giovanissima donna. Rimaniamo accanto a chi soffre. Ribelliamoci a questa sciagura procurata dall’ingordigia e dalla cattiveria umana. Diamo speranza a chi l’ha perduta. Riprendiamo le forze per lottare ancora". Sono queste le parole usate da Don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano in prima linea nelle battaglie ambientali, per ricordare la piccola Enza, morta a soli 16 anni per un terribile tumore alle ossa che l'affliggeva ormai da 4 anni, da quando aveva solo 12 anni.

Una ragazzina coraggiosa che fino all'ultimo ha voluto contribuire alla lotta per la sua terra, con quel cartello in cui c'era un appello per salvare la sua Acerra. Non se stessa, ma la tutta la sua terra, tutti i suoi concittadini.

I funerali di Vincenza Maisto si terranno domani alle dieci, ad Acerra, nella chiesa di Sant'Alfonso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento