menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

Le anticipazioni del dpcm natalizio, tra divieti e restrizioni a causa dell'emergenza Covid

Nuove indiscrezioni sul Dpcm natalizio in arrivo nei prossimi giorni per contenere l'epidemia Covid-19, che nelle ultime settimane presenta finalmente dati incoraggianti. Dovrebbe essere vietato uscire dalle città a Natale, Capodanno e Santo Stefano, niente deroghe per raggiungere familiari o amici che abitano in altre regioni. Il divieto di spostarsi da una regione all'altra dovrebbe scattare dal 21 dicembre e non ci saranno deroghe neppure tra le zone gialle. "Non sarà possibile raggiungere i nonni per il Natale. È giusto così, vanno protetti", spiega una fonte di governo all'Adnkronos mentre altre fonti dicono l'esatto contrario, ovvero che l'unica deroga sarà per gli anziani soli e altre ancora si spingono invece a considerare nonni e nonne come oggetto dell'unico ricongiungimento familiare che il governo vuole consentire, come spiega Today.it. 10 potrebbe essere il numero massimo consentito di persone da poter ospitare in casa. Negata anche la possibilità, sempre dal 21 dicembre, di raggiungere le seconde case.

Chiusure

Ristoranti chiusi dalle ore 18, ma potrebbero essere aperti a Natale (massimo 4 persone a tavola), negozi alle 21 e coprifuoco confermato dalle 22. Per i bar si profila come per i ristoranti la chiusura alle 18. Asporto consentito sempre fino alle 22.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento