menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fuochi d'artificio @pixabay

Fuochi d'artificio @pixabay

Capodanno, vietati i fuochi d'artificio: l'ordinanza del sindaco di Bacoli

Della Ragione firma un'ordinanza contro vendita e accensione di fuochi d'artificio e pirotecnici durante la notte del primo dell'anno e richiede controllo alle forze dell'ordine per assembramenti della vigilia

In vista del Capodanno e della immediata vigilia, il Sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione ha firmato un'ordinanza ed un invito rivolto alle forze di polizia della città. 
In particolare, con l'ordinanza n. 129, l'ultima dell'anno 2020, il primo cittadino ha vietato la vendita e l'accensione di fuochi d'artificio e pirotecnici durante la notte del primo dell'anno. "È un atto di rispetto verso le tante famiglie di Bacoli che, in questo anno terribile, hanno perso un proprio caro - ha asserito Della Ragione - Un atto di vicinanza a quanti hanno sofferto a causa della pandemia. Oltre che un richiamo a quanti, troppo spesso, si trovano a festeggiare il nuovo anno al pronto soccorso: con qualche dita in meno, con danni alla vista, con ferite lungo il corpo. L’ho ritenuto un provvedimento doveroso, pur comprendendo le difficoltà di vigilarne il controllo. Ma, a dire il vero, mi auguro possa essere superfluo. Poiché sono certo di riscontrare nella sensibilità di ogni bacolese, piena condivisione rispetto alla necessità di essere al fianco di chi, causa coronavirus, mai più potrà dimenticare il 2020".

Attenzione rivolta anche alle immediate ore della vigilia di Capodanno, in particolare ai tanti assembramenti che potrebbero verificarsi in prossimità di bar per il classico aperitivo da asporto. In data 28 Dicembre, il Sindaco ha inviato una nota a tutte le forze dell'ordine della città di Bacoli, ravvisando la necessità di intensificare i controlli presso i bar e le piazze del territorio, dal momento che anche durante le festività natalizie sono stati segnalati e riscontrati numerosi assembramenti. "Mi sono giunte frequenti segnalazioni di assembramento durante la vigilia di Natale - ha affermato Della Ragione - pertanto, vorrei che si evitassero scene simili durante la vigilia di Capodanno. Lungi da me puntare il dito contro le attività commerciali, già fortemente condizionate dalle restrizioni governative, però bisogna evitare possibili nuovi focolai. Ecco perché, ho inoltrato ai comandi delle forze di polizia presenti sul territorio di Bacoli, una richiesta di maggior controllo nei luoghi di aggregazione della città per contrastare assembramenti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento