L'arresto / Castellammare di stabia

Video intimi della compagna inviati ai genitori per ricattarla: arrestato

In manette un 40enne per revenge porn e stalking

Ha picchiato la compagna anche quando aveva in braccio i figli, finendo per colpire pure loro, per ben due volte ha dato fuoco all'auto della famiglia della vittima e, infine, qualche giorno settimana fa, ha "girato" alla famiglia della donna un video che la ritraeva in atteggiamenti intimi: la Polizia di Stato di Castellammare di Stabia ha arrestato, al termine di indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, un 39enne accusato di "stalking" (dal 2022 ad oggi) e "revenge porn".

L'uomo, un abituale assuntore di sostanze stupefacenti, già affidato ai servizi sociali per una condanna definitiva inflitta in quanto ritenuto colpevole di reati contro il patrimonio, è stato rinchiuso nel carcere napoletano di Poggioreale. Il provvedimento è stato emesso dal gip di Torre Annunziata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Video intimi della compagna inviati ai genitori per ricattarla: arrestato
NapoliToday è in caricamento