Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via Toledo

Su Via Toledo spunta un frigorifero abbandonato

La denuncia su Facebook: "Nessun cartello con il protocollo di recupero ASIA"

Il frigo (Foto Lucio Mauro)

"27 giugno 2013, h. 11.45, Via Toledo angolo palazzo Zevallos, ex storica e prestigiosa sede della Comit ed oggi importante museo nel pieno centro di Napoli. Sappiamo che il napoletano è un selvaggio nel DNA (sul frigorifero non c'è nessun cartello con il protocollo di recupero ASIA)". Comincia così la denuncia su Facebook di Lucio Mauro.


"Tuttavia, in qualsiasi metropoli del mondo degna di questa definizione, un vigile urbano o chiunque altro fa una telefonata alle autorità preposte ed entro un'ora il frigorifero viene ritirato perché rappresenta un pessimo biglietto da visita per il turismo. A meno che non lo si voglia ritenere come punto di ristoro per i visitatori del Martirio di Sant'Orsola del Caravaggio. Tant'è. Questa è la sintesi di un mio consueto aforisma sul napoletano tipico: non fare mai oggi quello che domani farà un altro al posto tuo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Via Toledo spunta un frigorifero abbandonato

NapoliToday è in caricamento