menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vesuvio

Vesuvio

Il capo della Protezione civile: "Il Vesuvio, un mio incubo notturno"

Il prefetto Franco Gabrielli: "Insieme ai Campi Flegrei, è l'area più rischiosa al mondo per la concentrazione delle popolazione". Il piano di evacuazione aggiornato nel 2001

"Ho due incubi notturni, il Vesuvio e il terremoto in Calabria. Sono queste le aree con maggiore criticità dal punto di vista della protezione civile". Queste le parole del prefetto Franco Gabrielli, a margine di un incontro in Campidoglio sul terremoto dell'Aquila.

"Il Vesuvio e la zona dei Campi Flegrei sono l'area più rischiosa al mondo, non tanto per la pericolosità del vulcano in sé, ma per la concentrazione delle popolazione".

Quanto al piano di evacuazione, "è stato aggiornato nel 2001 e lo stiamo riaggiornando in questi giorni. Dovrebbe prevedere l'evacuazione di quasi un milione di persone in 72 ore, con una parte anche via mare. E potrebbe essere pronto quest'anno".

SCIAME SISMICO - Sciame sismico sul Vesuvio
Lo scorso 10 marzo, uno sciame sismico è stato registrato al Vesuvio: 30 eventi di piccola magnitudo. Gli eventi, ha fatto sapere l'Osservatorio Vesuviano, sono stati localizzati a bassa profondità al di sotto dell'area craterica, a meno di 1 km.


 

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/terremoto-vesuvio-10-marzo-2015.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento