menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vesuvio erutta Coronavirus, proteste: "Lavali col fuoco non diverso da infettali col virus"

Critiche all'immagine usata durante la trasmissione di Giletti per parlare dell'emergenza Covid in Campania

Non è piaciuta molti l'immagine del Vesuvio che erutta Coronavirus proposta ieri sera da "Non è l'Arena" su La7, durante il focus sull'emergenza Covid in Campania. 

"Sono arrivate, ancora, numerose segnalazioni allo Sportello Difendi la Città per l'immagine del Vesuvio che erutta Coronavirus mostrata nella trasmissione "Non è l'Arena" su La7. "Lavali col fuoco" non è poi tanto diverso da "infettali col virus". Brutta l'immagine, bruttissimo il messaggio che suggerisce. Ne chiederemo conto, come sempre", scrive in una nota Flavia Sorrentino, delegata all'Autonomia della città di Napoli e Coordinatrice dello Sportello Difendi la Città. 

De Magistris in collegamento

"A seguito dei numerosi commenti che mi segnalavano la presenza del Sindaco di Napoli in trasmissione (devo ammettere di non aver visto la puntata in quanto in contemporanea con la partita Napoli-Roma, la prima dopo la scomparsa di Diego) ho sentito lo stesso al telefono comunicandogli la gogna mediatica - e le centinaia di segnalazioni- pervenute allo Sportello Difendi la Città. Il Sindaco mi ha comunicato che essendo in collegamento e non in studio non ha visto l'immagine. Tuttavia si è fatto carico di informare della situazione il conduttore Massimo Giletti chiedendogli un chiarimento. Giletti ha inviato anche allo Sportello la seguente risposta che pubblico integralmente", conclude Flavia Sorrentino.

Il chiarimento e replica della tramissione 

"L'idea di utilizzare il Vesuvio nascondeva l'intento di far capire che il virus è pericoloso come la lava e quindi chi gioca a tirare in ballo la storia del razzismo è fuori strada completamente. Purtroppo a volte anche le idee più ambiziose possono essere interpretate in modo diverso, e di questo non posso che scusarmi con chi ha voluto leggere ciò che non è. Credo che da circa un mese Non è l'Arena sta facendo un lavoro di inchiesta importante sulla criticità della Sanità in Campania e tutto questo non può essere oggetto di fraintendimenti che mi sembrano a volte strumentali e lontani dalla verità e forse servono a spostare il vero focus del problema su cui noi stiamo facendo la nostra inchiesta", spiega ina una nota pubblicata su Facebook la produzione di "Non è l'arena" di Giletti.

aggiornamento ore 15.45

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento