menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Gallo

Foto Gallo

Paura sul Vesuvio, cede un costone nelle aree devastate dai roghi

La zona in cui si è verificato il cedimento si trova a ridosso dell'ex discarica della ''porcilaia''

Cede un costone delle pinete di Torre del Greco nel parco nazionale del Vesuvio, colpito la scorsa estate da innumerevoli roghi dolosi. La denuncia arriva da Luigi Gallo, deputato del M5S: ''Le istituzioni hanno atteso prima l'isolamento di un pezzo della città sommerso da fango e detriti e gli interventi di messa in sicurezza non si vedono ancora. Un parco non governato, un parco dove ognuno puo' commettere tutti gli illeciti che vuole e restare impunito, dove tutte le industrie a nero sversano i loro rifiuti".

 La zona in cui si è verificato il cedimento si trova a ridosso dell'ex discarica della ''porcilaia'', ormai dismessa, ma in cui si è probabile che ignoti abbiano con tinuato a sversare rifiuti pericolosi. Sotto accusa le piogge dei giorni scorsi che hanno indebolito il costone.

luigi gallo crollo vesuvio-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento