rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Giugliano in campania / Via Reginelle Licola

Voragine a Giugliano, nuova verifica dei vigili del fuoco: difficile la stima dei danni

Complicate le operazioni di messa in sicurezza, senza le quali è impensabile iniziare i lavori di ripristino

Ci sarà un nuovo sopralluogo, oggi, in via Reginelle a Giugliano, dove i vigili del fuoco faranno ulteriori rilievi nei pressi della voragine che si è generata la scorsa settimana.

Numerose le famiglie residenti nella zona che si sono viste costrette a lasciare temporaneamente le loro abitazioni. Sono state accolte in un albergo della fascia costiera. Nei primi giorni alcuni residenti peraltro erano rimasti isolati, ed un varco è stato aperto soltanto grazie alla disponibilità del proprietario di un terreno confinante, che ha consentito l'attraversamento del suo fondo.

La pioggia degli ultimi giorni continua a rendere particolarmente complicate le operazioni di messa in sicurezza, senza le quali è impensabile iniziare i lavori di ripristino: solo accertata l'entità del ripristino si potranno avviare le opere necessarie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragine a Giugliano, nuova verifica dei vigili del fuoco: difficile la stima dei danni

NapoliToday è in caricamento