Veranda con wc accanto alla storica chiesa del cuore di Napoli: la scoperta

Mini ecomostro sequestrato dalla polizia. Denunciato il presunto responsabile, un 67enne

La chiesa

Era una veranda abusiva, di circa 25 metri quadrati e completa di bagno, quella che gli agenti di polizia del commissariato Vicaria Mercato hanno sequestrato ieri.

Si trovava sul lastrico solare di un edificio di interesse storico, parte dell'esedra settecentesca fatta realizzare da Francesco IV di Borbone dopo il rogo delle botteghe del 1781, che comprende la Chiesa Santa Croce e Purgatorio, che si affaccia in piazza Mercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La veranda era costituita da una tettoia in ferro, con sovrapposte lamiere coibentate, delimitata in parte da muretto e in parte da ringhiera, con la zona coperta pavimentata per essere una casa.
Denunciato il presunto responsabile, un 67enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento