rotate-mobile
Cronaca

Vento forte Napoli, vigili del fuoco a lavoro

Colpita anche un'ampia parte della provincia tra il Giuglianese, la zona Flegrea, il Nolano e il Vesuviano. Danni di vario genere: caduta di cornicioni, tegole, alberi e cartelloni

Si sono registrati oltre 60 interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale di Napoli nella giornata di ieri a causa delle forti raffiche di vento che ha colpito la città e un'ampia parte della provincia tra il Giuglianese, la zona Flegrea, il Nolano e il Vesuviano. Danni di vario genere: caduta di cornicioni, tegole, alberi e cartelloni. Notevoli i danni in particolare modo per le auto parcheggiate in strada su cui si sono abbattuti alberi e cartelloni. Gli episodi più gravi in via Scaglione e via dei Tribunali. Due passanti sono stati colpiti alla testa e ricoverati in ospedale con prognosi di qualche giorno per trauma cranico e lievi escoriazioni.


LE PREVISIONI - La Protezione civile della Regione Campania guidata dall'Assessore Edoardo Cosenza prevede un generale peggioramento delle condizioni meteorologiche, con un abbassamento delle temperature di almeno 5 gradi, associato a precipitazioni sparse che, in montagna e in particolare nelle zone interne appenniniche al di sopra degli 800 metri, assumeranno anche carattere nevoso. In queste aree, pertanto, è possibile che, di notte, si verifichino gelate. Anche oggi venti forti e mare agitato in attesa di un miglioramento con un assaggio di primavera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte Napoli, vigili del fuoco a lavoro

NapoliToday è in caricamento