Fermato venditore ambulante di mascherine nel cuore di Napoli: sequestrata la merce

Un 50enne sorpreso dalla Polizia Municipale in via De Pretis

Nell’ambito delle attività di prevenzione e controllo del territorio cittadino in particolare ai controlli al rispetto di quanto disposto nel DPCM per limitare il contagio da Covid-19, personale della Polizia Municipale di Napoli, Unità Operativa Investigativa Centrale, è intervenuto in via De Pretis dove è stato fermato un cittadino napoletano di 50 anni.

L'uomo, oltre a non poter giustificare la presenza in strada, vietata dal DMCP del 01/04/2020, è stato sorpreso a svolgere l’attività di venditore ambulante di mascherine, prodotti per l’igiene personale e per la sanificazione degli ambienti senza essere autorizzato o abilitato.

Inoltre il 50enne non ha dato spiegazioni sulla provenienza e sulla qualità dei prodotti. L'uomo è stato quindi identificato e verbalizzato, mentre la merce è stata sequestrata. 

Il trasgressore è stato segnalato alla ASL NA1 che ha provveduto, inoltre, a notificargli l’obbligo di permanenza domiciliare disposta dalle Ordinanze Regionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento