Vende cellulari su internet a Reggio Emilia ma è tutta una truffa: scoperto

Si tratta di un 46enne di Terzigno che utilizzava codici di tracciamento di pacchi di altre spedizioni

Metteva in vendita uno smartphone con un annuncio corredato di numero di telefono e mail ma, quando i soldi del malcapitato acquirente venivano versati nella carta prepagata, spariva. Il numero di spedizioni fornito all'acquirente non riguardava il pacco contenente quanto acquistato ma generiche raccomandate peraltro spedite ad altri indirizzi. Quando la vittima si accorgeva dell'anomalia del venditore non c'era ormai più traccia.

L'uomo, un 46enne residente a Terzigno, in provincia di Napoli, è stato identificato grazie alle indagini telematiche dei carabinieri della stazione di Guastalla e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia per truffa. La vittima, un 45enne reggiano abitante a Guastalla, con l'intento di cambiare il proprio smartphone, notava un annuncio trattante la vendita di un Samsung Galaxy A70 nuovo al prezzo di 206 euro più 7 euro per coprire i costi di spedizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver concordato modalità di pagamento e spedizione dell'oggetto acquistato, ha provveduto a versare il dovuto nella postepay fornitagli dal venditore. Con il passare del tempo non vedendo arrivare il telefono tracciando il codice di spedizione specificato dall'inserzionista, verificato che il numero tracciava una raccomandata peraltro giunta regolarmente in Liguria. Non riuscendo più a contattare il venditore e materializzato di essere rimasto vittima di una truffa si è presentato ai carabinieri per la denuncia. Dopo una serie di riscontri tra il numero di telefono associato all'inserzione e la carta prepagata dove erano confluiti i soldi, i carabinieri hanno rintracciato il truffatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Dieta alcalina: come perdere peso e migliorare la salute in 7 giorni

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento