menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Salviamo il Velvet, uno dei locali storici della movida napoletana"

Borrelli e Simioli: "Troviamo un imprenditore disposto a rilevarlo e a impedire che possa far spazio magari a una sala scommesse o a un minimarket"

Salviamo il Velvet, troviamo un imprenditore disposto a rilevare il locale e a impedire che possa essere chiuso per far spazio magari a una sala scommesse o a un minimarket. Infatti in queste ore è stato messo in vendita a 295 mila euro".

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli, ideatore de La radiazza e storico protagonista del by night napoletano, per i quali “bisogna salvare uno dei locali storici della movida napoletana, ma anche un luogo dove è passata una parte della storia musicale napoletana e italiana. Attualmente il locale non risulta aperto da alcuni mesi. Nel 2017 avrebbe festeggiato 30 anni di attività".

“Impossibile fare l’elenco dei protagonisti della musica che hanno suonato nel locale, tra cui Almamegretta, Bisca e 99 Posse, Iovine, Marco Carola, Gaetano Parisio, Rino Cerrone, Massimo Di Lena, Davide Squillace, Akufen, Riccardo Villalobos, Luciano, John Acquaviva, Ellen Allien, Fabio Della Torre, Rufus, The Analogue Cops e Mike Huckaby. Non può finire la storia del Velvet”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento